Abbigliamento Snow: consigli per i neofiti ma non solo

Amante degli sport sulla neve al rapporto!

Abbiamo qualche consiglio sull’abbigliamento necessario e su quali caratteristiche deve avere per essere buono e performante, senza farvi sudare eccessivamente o far passare l’acqua.

Da cosa è formato l’abbigliamento snow?

Per chi si sta avvicinando a questo mondo, questo è l’abbigliamento snow completo da indossare:

  • INTIMO TECNICO: il primo strato a contatto con la pelle, la sua funzione è di costituire un tramite tra corpo e strati successivi. Un materiale con fibra polipropilenica ha un’alta capacità idrofoba: espelle l’umidità verso l’esterno della fibra, mantenendo il corpo caldo e asciutto.
  • SECONDO STRATO: questo cambia a seconda dei gusti e di quanto siete freddolosi. Può trattarsi di una felpa in poliestere oppure un lupetto a maniche lunghe in polipropilene
  • TERZO STRATO: il più importante, ci protegge direttamente da freddo, vento, acqua e neve. Deve essere impermeabile e isolarci dall’esterno.
  • EXTRA: facoltativi, si tratta di cappello e guanti, calze, scalda collo o passamontagna.

La giacca con cappuccio BRINKHEIM:

BRINKHEIM

  • Giacca realizzata in tessuto Toray a due strati, impermeabile e antivento.
  • Il tessuto esterno è idrorepellente e oleorepellente, trattato Teflon per far scivolare liquidi molto velocemente affinchè non vengano assorbiti acqua, neve o sporco.
  • Colonna d’acqua di 10.000 mm in 24 ore, traspirabilità di 10.000 gr/mq in 24 ore.
    Imbottitura in ovatta 120 gr e fodera nylon ripstop.
  • Capo dal taglio ergonomico, zip impermeabili antiacqua, cinque tasche esterne e tre interne di cui una con zip, chiusura polsi con regolazione Velcro.
  • Tutte le cuciture sono termonastrate.

Da abbinare al pantalone NEW TARNABY:NEW TARNABY

  • Pantalone costruito in tessuto Toray altamente impermeabile altissima traspirazione alla condensa , antivento e termico, certificato EN471 EN343.
  • Vestibilità confortevole, dotato di zip per apertura fondo gamba, ghetta antineve con elastico antiscivolo. Il cavallo è dotato di due zip per aerazione.
  • Fodera interna ginocchia e seduta in pile termico.
  • Quattro tasche: due tasche chiuse con zip e due tasconi laterali. Tutte le cuciture sono termonastrate.

Infine in caso di condizioni estreme, la mantella NARVIK di Energiapura:

NARVIKTessuto esterno in nylon 100% Supplex alta tenacità idrorepellente e oleorepellente, membranato e altamente traspirante.

  • Colonna d’acqua di 15.000 gr/mq in 24 ore, traspirabilità di 10.000 gr/mq in 24 ore, esternamente il tessuto è stato trattato Teflon per far scivolare liquidi molto velocemente affinchè non vengano assorbiti acqua, neve o sporco.
  • Zip antiacqua, schiena dotata di sistema di aerazione con rete.

Le dimensioni di questo capo sono state studiate per agevolare l’atleta che vuole allenarsi anche in condizioni estreme come forti nevicate, pioggia o vento forte.

Questi sono solo alcuni dei prodotti che Energiapura ricerca e produce attentamente per garantire comfort e sicurezza, così come per gli atleti, Energiapura mette a disposizione una vasta scelta di abbigliamento snow, racing, sci, tute da gara e molto altro.

SCOPRI DI PIU’

 

Save

Save

Save

Save

Save

Save

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here