La giovane portacolori dell’Olanda è sempre più a suo agio con i materiali e scommettendo su un team ristretto ha coinvolto il made in Italy con Energiapura per l’abbigliamento e le protezioni e i bolognesi CARPANI per gli sci: Adriana da riscontro reale in gara qualificandosi al 23° posto in classifica finale dello Slalom Gigante odierno a Courchevel confermando che il 10° posto del parallelo di Lech non era un caso.

Largo quindi ancora ai giovani ed al made in Italy.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here