Filippo Della Vite, il 19enne bergamasco azzurro delle Fiamme Oro esordiente in Coppa del Mondo a dicembre in Badia, torna in Coppa del Mondo a Bansko nel prossimo weekend.

Due giganti per rifarsi vedere tra i big con il focus sui Mondiali Junior che si svolgeranno proprio nella località Bulgara dal 3 al 10 marzo.

 

Come hai vissuto l’esperienza da Apripista proprio nel gigante iridato?

“L’ho vissuta in maniera serena e matura, appunto guardando avanti. È comunque stato bello fare da Apripista in una gara Mondiale perché ho sfruttato una pista di Coppa del Mondo, l’ho sciata con i primi numeri e quindi mi è stato molto utile in vista appunto delle prossime gare.”

 

Obiettivo Bansko duplice, Coppa del Mondo e subito a seguire Mondiali Junior. Come ti approcci ad entrambi gli appuntamenti?

“Per i due giganti di Coppa del Mondo non mi pongo grandi obiettivi, partirò a tutta, libero di testa e cercherò di migliorarmi. Per i Mondiali Junior la mia specialità “Principe” sarà il Gigante , dove punterò ad andare a medaglia, perché ai Mondiali contano solo quelle. Poi farò slalom e SuperG.

È ovvio che darò il massimo. Io penso solo a sciare bene, poi arriva anche il risultato.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here