Giovanni Franzoni e Filippo Della Vite, i Giovani Azzurrini che si sono fatti conoscere quest’anno nel panorama mondiale della Coppa del Mondo di sci, si apprestano a vivere un finale di stagione intenso tra Coppa Europa e Coppa del Mondo.

Giovanni Franzoni, quasi diciottenne delle Fiamme Gialle, reduce da un Oro ed un Argento ai Mondiali Junior di Bansko, avrebbe di diritto il pass in tasca per le finali di Lenzerheide di Coppa del Mondo del 18 marzo ma lo stesso giorno si corre il Gigante di Coppa Europa a Reiteralm.

Da domani infatti si corrono le finali di Coppa Europa partendo con la discesa ed il SuperG, dove il bresciano di Manerba del Garda potrebbe non solo salire sul podio delle singole gare, ma è in lizza per un podio nella generale.

“Non c’è nulla di definitivo, ma con i tecnici valuteremo giorno per giorno il mio programma perché arrivando a 450 punti nella generale potrei partire il prossimo anno con il 31 in slalom. Vediamo come vanno la discesa ed il superG di Coppa Europa di Saalbach e poi valutiamo”.

 

Discorso differente  per il bergamasco delle Fiamme Oro Filippo Della Vite. Dopo un fantastico 16° posto nel gigante di Coppa del Mondo di Bansko, guai a chi gli toglie il posto nella squadra di gigante.

Passata la delusione dell’uscita tra le porte larghe dei Mondiali Junior, il giovane azzurro si presenterà quindi al via del Gigante di sabato a Kranjska Gora.

A questo punto della stagione, rispetto a ciò che ti eri prefissato all’inizio, a che punto sei, hai realizzato le tue aspettative, i tuoi focus, o hai ancora qualche obiettivo che vuoi mettere a centro?

Ecco le parole di Filippo:

“Sicuramente è stata una grandissima stagione, anzi sono riuscito a realizzare di più rispetto a quanto potevo pensare ad inizio stagione. Adesso ho altre gare , a Kranjska Gora mi presento con lo stesso atteggiamento di sempre, ossia dando il massimo senza aspettative. Poi metterò il Focus sugli Assoluti dove è importante fare una bella gara e sulle Finali di Gigante e Slalom di Coppa Europa. Questi sono i miei ultimi obiettivi dove come sempre proverò a dare tutto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here