Hirscher e Shriffin dominano Val d’Isere e Sankt Moritz

Splendido Marcel Hirscher. Il fuoriclasse austriaco domina il gigante della Val d’Isere. Sulla Stade Olympique de Bellevarde il solito spettacolo sotto una leggera nevicata e la sessantesima perla in Coppa del Mondo.

In testa dopo la prima manche, davanti ancora nella seconda. Distacchi significativi quelli inflitti dal possente salisburghese: il norvegese Henrik Kristoffersen è secondo a 1.18, mentre recupera e sale sul podio in terza piazza a 1.31 lo svedese Matts Olsson.

Quarto il francese Alexis Pinturault, quinto lo svizzero Loic Meillard, sesto lo statunitense Tommy Ford, settimo lo svizzero Marco Odermatt al via con il 32. La Serra Armada è solo Riccardo Tonetti.

Il giovanotto di Bolzano risale dalla sedicesima piazza e chiude ottavo a 1.79: bravo e , unica nota lieta per la compagine azzurra che sembra davvero fatica a trovare la strada del podio.

SUPERG FEMMINILE mikaela shriffin

Dopo Lake Louise, la campionessa Mikaela Shriffin si prende anche la seconda prova di Sankt Moritz, pennellando curve e sciando una grande gara.

Ha vinto in 1’11″30 e preceduto di 28/100 la signora Behrami, Lara Gut, al suo primo podio stagionale dopo un avvio non brillantissimo.

Terzo gradino del podio per Tina Weirather che sembrava avere in mano la gara, vista la sua grande manche.

Invece è terza, a 42/100. Quarta e quinta posizione per Ragnhild Mowinckel e per Michelle Gisin, all’arrivo con un gap di 67/100 e 76/100.

Fonte Raceskimagazine.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here