Jansrud conquista il superG di Lake Louise

Non era salito sul podio della discesa Kjetil Jansrud, ma in superG torna a primeggiare. Il norvegese vince il primo superG di Coppa del Mondo della stagione sulle nevi canadesi di Lake Louise. Questa volta i big azzurri sono attardati, anche se Christof Innerhofer e Dominik Paris ieri sono saliti insieme sul podio dopo una prova superlativa. Oggi sono fuori dai 15: Dominik Paris chiude ventunesimo a 1.50, mentre Christof Innerhofer ventisettesimo a 1.94 dopo lo sfavillante secondo posto della libera sulla Men’S olympic/East Summit.

Il tre volte vincitore di Coppa del Mondo di specialità Peter Fill out. Discreto Emanuele Buzzi ventiduesimo a 1.51, appena un centesimo dietro Paris. E gli altri azzurri? Fuori dai 30 Mattia Casse e Matteo Marsaglia.

KRIECHMAYR E CAVIEZEL SUL PODIO – Sul podio con Jansrud ci sono l’austriaco Vincent Kriechmayr distanziato di 14 centesimi, mente lo svizzero Mauro Caviezel termina terzo a 21. Poi quarto Hannes Reichelt, quinto Aksel Lund Svindal e sesto Matthias Mayer. Si chiude così la due giorni dell’Alberta che ha aperto la Coppa del Mondo di velocità. Adesso direzione Stati Uniti: a Beaver Creek nel prossimo fine settimana venerdì e sabato superG e discesa sulla mitica Birds of Prey/Golden Eagle. Domenica il gigante, il primo della stagione dopo l’annullamento di Soelden. Intanto tutti i gigantisti azzurri sono arrivati America e si alleneranno a Vail.

GUARDA LA CLASSIFICA UFFICIALE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here