Il “Diesel” Marta Rossetti mantiene i pronostici entrando in condizione, e nello slalom di Semmering conquista un’ottima 11esima posizione nella night race, migliore azzurra di serata e migliore risultato della sua carriera.

La bresciana 21enne delle Fiamme Oro di Moena, 26a dopo la prima frazione, nella seconda si è vista all’attacco, armonica, precisa, solida, molto brava nell’interpretare il tracciato della seconda frazione disegnato dal tecnico delle elvetiche.

Con il tempo di 51:36, 4/o miglior tempo parziale di manche, ha migliorato il 12esimo posto di Kraniska Gora dello scorso 16 febbraio, è la miglior azzurra di serata e si piazza appena fuori le 10 nello slalom vinto da Gisin.

C’è quindi soddisfazione per l’azzurra: “Sono contenta soprattutto della mia seconda frazione, mi sono sentita bene , fluida e molto all’attacco. Sapevo che la mia forma arrivava verso gennaio. Ho fatto fatica nei mesi scorsi ma sapevo che il lavoro mi avrebbe pagato. Ora giù la testa e andiamo a Zagabria.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here