Sofia Goggia è bronzo in gigante a Sankt Moritz!

Arriva la prima medaglia per la squadra azzurra. A conquistarla è stata Sofia Goggia, un bronzo che luccica e che scaccia tutti i pensieri della vigilia. E quello zero nel medagliere azzurro che iniziava a pesare. Sofia non fa una manche bellissima, ma poco importante, per lei arriva la medaglia. È quello che conta. Si prende il bronzo alle spalle di Tessa Worley, la francese partita come favorita e già in testa dopo la prima manche. L’azzurra, seconda dopo la prima discesa, si ferma a 74/100 dalla vetta. Argento per l’americana Mikaela Shiffrin, bella ed elegante sulla neve salata di Sankt Moritz.

Federica Brignone ci ha provato fino in fondo, con una grande seconda manche. Purtroppo non è bastato e la valdostana si è dovuta accontentare della quarta posizione, a 92/100 dalla vetta, a 18 dalla medaglia.

Grandissima seconda manche di Manuela Moelgg. Dopo la prima manche non stava bene, ma ha stretto i denti, il marchio di fabbrica dei fratelli di San Vigilio di Marebbe. Non ha mollato, anzi, ha spronato tutti e chiude il suo ultimo mondiale con il sesto posto. Undicesima posizione per Marta Bassino, che oggi non ha azzeccato la gara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here