Un’importante vittoria femminile per Energiapura: Stuhec vince in superG a Cortina

Un’importante vittoria femminile per la Slovenia, un’importante vittoria femminile per Energiapura: ad aggiudicarsi il primo post sul podio del superG di Coppa del Mondo a Cortina, prima dei Mondiali è la slovena Ilka Stuhec, un successo inaspettato, ma sicuramente meritato!

La slovena ha chiuso senza sbavature in 1’19”81, prendendosi la quinta vittoria stagionale e in carriera, prima in superG, per il sesto podio in assoluto.

Un grande successo anche per Energiapura, fornitrice ufficiale delle tute da gara per la Slovenia, arriva al primo posto sul podio, con la tuta da gara personalizzata per l’atleta Ilka Stuhec.

STUHEC Cortina

GARA – Ancora una giornata splendida a Cortina, che festeggia la gara n° 96 in Coppa del Mondo (record) come meglio non potrebbe. Certo, il superG tracciato da Knight, tecnico personale di Lindsey Vonn, assomiglia molto più a una discesa, come detto, e anche per questo motivo (non solo) ha premiato Ilka Stuchec, inarrivabile sui piani, ma a brava “sciare” sulle poche curve del tratto centrale, tra grande S e Scarpadon. La slovena ha chiuso senza sbavature in 1’19”81, prendendosi la quinta vittoria stagionale e in carriera, prima in superG, per il sesto podio in assoluto. Dietro di lei Sofia Goggia, staccata di 35 centesimi, persi praticamente tutti nell’ingresso al Rumerlo, dove ha sporcato, sbagliando direzione, la sua gara fin lì perfetta, non riuscendo poi a rimanere così veloce per l’ultimo tratto pianeggiante. Un peccato, ma resta un’altra prova straordinaria per la bergamasca, che eguaglia Deborah Compagnoni centrando il nono podio in una singola annata (e anche in carriera), pur senza vittorie, impresa riuscita in Italia solo dalla valtellinese, in due occasioni (1996-’97 e 1997-’98, quando però seppe vincere cinque gare in un caso, quattro nel secondo). Straordinario terzo posto di Anna Veith, giusto in tempo per i Mondiali, bravissima sulla curva Delta e sulla Grande S, ancora non ai suoi livelli solo sui piani; per lei podio n° 44 in carriera! Ben tornata e un’altra avversaria in più sulla strada della rassegna iridata.

RISULTATI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here